News

01.05.2014 | CERTOSA BACIATA DAL SOLE PER LA SETTIMA CORSA CAMPESTRE

01.05.2014 | CERTOSA BACIATA DAL SOLE PER LA SETTIMA CORSA CAMPESTRE

 
Anche quest’anno, la Corsa Campestre della Certosa non ha tradito le aspettative. Complice un meteo provvidenziale, la superficie dell’intera Isola è stata solcata a gran ritmo da quasi duecento atleti tra adulti e bambini e da numerosissimi visitatori, che hanno conquistato ogni angolo di verde e preso parte alle diverse attività organizzate durante la giornata. 
Il percorso si é snodato attraverso i pontili galleggianti del porticciolo, già frequentati da molte imbarcazioni veneziane e straniere, i piazzali del cantiere nautico e della scuola di vela, le aree naturalistiche recentemente ripulite, gli scavi archeologici e le aree del cantiere delle bonifiche, opportunamente messe in sicurezza.
Come ha sottolineato Alberto Sonino, Amministratore Unico di Vento di Venezia, “Questo é l'ultimo anno in cui si corre in mezzo ai lavori in corso. Abbiamo voluto mostrare a tutti le trasformazioni in corso proprio adesso che le bonifiche ambientali sono state finalmente avviate e garantiranno la fruibilità delle aree entro la prossima primavera. La particolarità e la delicatezza della Certosa hanno comportato approfondimenti tecnici lunghi e complessi, ma finalmente si é composto un quadro attendibile che ci permette di programmare le opere e le attività previste in tutte le aree".
Malgrado gli interventi di bonifica ambientale in corso, che nei prossimi mesi consegneranno progressivamente alla fruizione pubblica nuove aree del parco, l’Isola si è vestita del suo lato migliore per accogliere i numerosi sportivi e visitatori accorsi alla manifestazione sotto un sole splendente.
Premiati dall’Assessore allo Sport del Comune di Venezia Roberto Panciera, che ha espresso la soddisfazione dell'Amministrazione Comunale nel vedere le numerosissime famiglie utilizzare la Certosa quale  polmone verde della citta, sono saliti sul podio:
Elementari Femmine: 1° classificata Elena Battisti, 2° classificata Teresa Mezzalira, 3° classificata Alice Ballarin.
Elementari Maschi: 1° classificato Filippo Battisti, 2° classificato Nicolò Vianello, 3° classificato Tommaso Gorin.
Medie Femmine: 1° classificata Vittoria Mezzalira, 2° classificata Marzia Telaroli
Medie Maschi: 1° classificato Sebastiano Perini, 2° classificato Nicolò Marzocchi, 3° classificato Riccardo Busetto
Adulti femmine: 1° classificata Foscarina Ciceri, 2° classificata Pilar Giacomello, 3° classificate ex aequo Giulia Stefinlongo e Gioia Stefinlongo
Adulti maschi: 1° classificato Alberto Casadei, 2° classificato Marco Nicoletti, 3° classificato Stefano Zennaro.
La succulenta grigliata organizzata dal "Ristorante Il Certosino" ha sfamato gli atleti affaticati servendo circa trecento persone tra corridori, famiglie e diportisti approdati con la propria barca presso gli ormeggi gratuiti per i visitatori del parco.
Nel pomeriggio, il Sail Open Day organizzato dalla Venice Sea School presso la spiaggetta dell’isola ha visto i tanti bambini presenti cimentarsi nel primo approccio con la barca a vela: assistiti dai professionisti, i piccoli skipper hanno potuto solcare le acque verdi della laguna provando l’ebbrezza della vela, in attesa dei corsi residenziali estivi che inizieranno a giugno e dei quali sono state aperte le iscrizioni.
Come ogni anno, inoltre, la Cooperativa Limosa ha contribuito alla buona riuscita della giornata accompagnando adulti e bambini nelle visite guidate storico-naturalistiche.
La giornata si è conclusa nel migliore dei modi sulle note del Duo Carlet – Scussat, accompagnate da un aperitivo al tramonto del Bar Il Certosino.
La giornata, organizzata da Vento di Venezia e Venezia Triathlon, è stata resa possibile grazie agli sponsor ed ai sostenitori che da sette edizioni credono nella manifestazione: COOP, TESTOLINI, LIDO GIOCHI, MARE DI CARTA, PETTINELLI, RIZZO, OUTLY, VERITAS, LEGAMBIENTE, PIZ BUIN, BANCO SAN MARCO, SPERANDIO, CAFFETTERIA DORIA, PIZZERIA DAI FIOI, RISTORANTE BANCOGIRO, RISTORANTE IL CERTOSINO, IMPIANTI IDRAULICA PATIES e la collaborazione di CIRO FORMUSO e STEFANO BETTIO.
La manifestazione ha ottenuto il patrocinio della Regione Veneto, del Comune di Venezia e della Provincia oltre a quello dell’Istituzione Parco della Laguna.

Partners